Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner premendo il tasto "ACCETTA" acconsenti all'uso dei cookie.

Servizi per DSA a domicilio a Roma

DSA e interventi domiciliari

DSA è l’acronimo di Disturbi Specifici dell’Apprendimento e si riferisce a delle specifiche difficoltà che i bambini e i ragazzi possono incontrare in ambito scolastico.

In particolare tre sono le categorie:

  • difficoltà di lettura (Dislessia)
  • difficoltà di scrittura (Disgrafia e Disortografia)
  • difficoltà di calcolo (Discalculia)

I DSA sono dunque delle difficoltà specifiche che riguardano esclusivamente alcuni processi di apprendimento, che non vengono integrati e automatizzati nel modo adeguato dai bambini in età scolare e che possono persistere negli anni se non adeguatamente trattati.

Questi Disturbi dell’Apprendimento si manifestano quando emerge la difficoltà del bambino nello sviluppare una capacità che per gli altri invece viene progressivamente acquisita e automatizzata e si possono presentare, ad esempio, con una lettura imprecisa e lenta, una scrittura con errori e con grafia irregolare e un’incapacità di riconoscere i numeri ed eseguire calcoli anche semplici.

Si può formulare un’ipotesi diagnostica di Disturbo Specifico dell’Apprendimento già al termine del primo anno di scuola (prevedendo ovviamente anche dei momenti di verifica successivi, per valutarne l’andamento). Di solito viene segnalato dagli insegnanti con i quali è sempre utile confrontarsi.

 

Bimbi e  DSA: come possiamo aiutarti

InVerso opera a Roma e si occupa della valutazione e della diagnosi e contestualmente della riabilitazione e del potenziamento di queste specifiche difficoltà, grazie alla presa in carico da parte di psicologi esperti del settore. Gli interventi sono sempre personalizzati, adeguati alle caratteristiche individuali dello studente e al percorso di studi, così da favorire l’apprendimento.

L’obiettivo è quello di rendere lo studente autonomo o il più autonomo possibile, con tutte le ricadute positive in termini di successo scolastico ma anche di autostima e gratificazione nella sfera personale e, in seguito, anche in quella lavorativa.

Per In-Verso la riabilitazione di queste difficoltà è strettamente legata al più ampio concetto di “cura”: non si tratta solo di rendere la persona capace di acquisire o rinforzare determinate competenze, ma anche di comprenderla e accoglierla in quelli che sono i suoi bisogni o disagi connessi al disturbo (per esempio nella relazione con genitori, compagni e insegnanti).

Il percorso d’interventi volti a migliorare e aumentare le capacità di scrivere, leggere, calcolare può comportare un grosso sforzo da parte del soggetto ma, come si può leggere nei più aggiornati studi scientifici, ciò può essere facilitato creando un atteggiamento positivo nei confronti degli interventi necessari.

 

Sostenere i bimbi con DSA a domicilio

Questo, nella nostra esperienza, è favorito dal collocare l’intervento all’interno dell’ambiente domestico: lavorare dentro casa del bambino, nel (e a volte anche con) il suo contesto familiare diventa una vera e propria risorsa. Oltre agli interventi e alle strategie riabilitative si può, infatti, far leva anche su un clima che favorisce uno stato d’animo più tranquillo e rilassato che permette di aumentare nel bambino o ragazzo con DSA disponibilità verso il trattamento, motivazione e investimento di tempo verso gli esercizi e le tecniche più adeguate e funzionali aumentando le probabilità di un esito favorevole.

C’è poi il vantaggio di fare tutto questo nel contesto in cui il bambino vive e si ritrova a studiare nel suo quotidiano: ciò permette sia a lui che ai suoi genitori di vivere una esperienza più facilmente “interiorizzabile”, in cui viene prestata particolarmente attenzione a come gestire i fattori relazionali e contestuali affinché diventino dei facilitatori nell’esecuzione dei compiti e nell’apprendimento in generale.

Articolo redatto dal Dott. Gianmarco Tessari (17/02/2020)

Contatta Psicologo Roma

Aiuto Psicologico

Per info o Appuntamenti chiama o compila il modulo, ti risponderemo al più presto

  • 06 92 94 62 45 per lasciare un messaggio con il vostro recapito in segreteria (h24) ed essere richiamati al più presto.
  • 389 94 11 777 per parlare con un professionista dal lun. al ven. (ore 10,00-14,00)

L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.